Vota il progetto

Angeli del Parco del Curone

pubblicato il 27-05-2016 da ingriva in Merate

L'idea è quella di creare una squadra composta da volontari e disoccupati che si occupino della pulizia dei sentieri del parco. I disoccupati ricevono un contributo dall'associazione Collavoriamo (parte dell'associazione Il Pellicano) di Osnago (pagati mediante voucher) quali "agenti anti-degrado" mentre i volontari amici del parco contribuiscono in qualità di volontari non retribuiti. L'idea è di ripulire i sentieri del parco di Montevecchia e della valle del Curone rendendo accessibile anche i sentieri oggi abbandonati e poco curati. Obiettivo dell'intervento è l'eliminazione di rovi, sterpaglie e piante che rendono difficile il passaggio e la sistemazione di quelle parti dei sentieri rovinati dalle intemperie.
Il progetto prevede di acquisire il materiale necessario per effettuare l'intervento anche negli anni a venire in completa autonomia, fornendo agli Angeli anti-degrado gli strumenti necessari per effettuare il lavoro. I disoccupati coinvolti hanno a loro volta la possibilità di effettuare una nuova esperienza lavorativa da mettere nel CV.

Lista degli oggetti utilizzati



2 Decespugliatori (200 x 2 = 400 eur circa)
Guanti (50 eur circa)
2 Falcetti (60 eur circa)
2 Falciotti (60 eur circa)
1 Motosegna (300 Eur Circa)
1 Forca (30 eur circa)
1 Soffiatore (100 Eur circa)


Quello che devi sapere


Negozio: Merate
Tempo di realizzazione: 3 mesi
Persone: 10
Utente:

© Bricocenter Italia S.R.L. CF e PI 05602640962