Vota il progetto

UN GIARDINO LIPU PER TARANTO

pubblicato il 31-05-2016 da gaia_bricocenter in Taranto

La LIPU - Lega Italiana protezione Uccelli ONLUS - è un’associazione impegnata nella protezione della natura e nell'educazione ambientale da più di 50 anni, a tal proposito, adottando la filosofia di pensiero del bando della Bricocenter Italia S.r.l., intende, con i volontari della sezione di LIPU di Taranto, riqualificare a verde un giardino abbandonato della Città e, nello specifico, i Giardini Ten. G. Tagliente, ubicati tra le pubbliche vie Medaglie d’Oro e Campania.
Lo stato attuale dei luoghi, presenta, prevalentemente, alberature della specie Pinus halepensis/Pino d’Aleppo e Ligustrum spp./Ligustro, oltre ad arbustive quali il Pittosporum spp./Pitosporo ed il Nerium spp./Oleandro, il tutto in un quadro fisiopatologico compromesso.

La LIPU Onlus propone:
la corretta manutenzione dell’area verde (di circa 2000 m2); la piantumazione di nuove alberature ed arbusti; la semina di essenze vegetali attrattive per uccelli e farfalle; la realizzazione di due mangiatoie per uccelli passeriformi; la realizzazione di un pannello divulgativo in legno sull’importanza del verde urbano e dei birdgarden, che riporti anche informazioni sul soggetto finanziatore (Bricocenter Italia S.r.l.) e il soggetto ideatore (Sez. LIPU di Taranto).

Beneficio per la comunità
La Città di Taranto, come tristemente noto, ospitando una delle aree industriali più grandi ed inquinanti d’Europa, risulta oppressa da un elevatissimo tasso di inquinamento e, come conclamato a livello scientifico internazionale, il verde urbano può rappresentare un valido strumento per il miglioramento della qualità urbana e la sensibilizzazione della popolazione nei confronti delle tematiche ambientali.
Le aree verdi portano alla collettività innumerevoli vantaggi in quanto filtrano l’inquinamento atmosferico, sono serbatoi di biodiversità, rappresentano luoghi dove si possono svolgere attività ricreative per il corpo e per la mente, ecc.
Per i motivi precedentemente descritti questo progetto non solo mira a ridare il giusto decoro all’area verde in questione, aumentandone la biodiversità e migliorandone l’aspetto paesaggistico, ma vuole restituire alla collettività uno spazio verde rinnovato in cui potersi rilassare, magari apprezzando forme di vita differenti dalla nostra, e far comprendere al cittadino come il recupero ambientale del proprio territorio, o dello spazio verde “dietro casa”, sia non solo doveroso ma anche possibile.


Lista degli oggetti utilizzati



Cosa occorre (stima materiali, costi e tempi di realizzazione)
Di seguito si riportano i materiali di cui si necessità per la realizzazione del progetto:
- N.2 forbici da potature;
- N.2 seghetti;
- N.1 taglia erba a filo;
- N.40 sacchi da 50l di terriccio coltivo;
- N.2 scope di ferro;
- N.2 zappe;
- N.2 vanghe;
- N.2 rastrelli;
- N.2 scope;
- N. 200 sacchi di plastica per potato;
- N. 10 alberi, di circonferenza minima del fusto 16/18 cm, e/o c.ca 50 piante da siepe appartenenti a specie che favoriscano il rifugio, la nidificazione, il foraggiamento e la creazione di un habitat idoneo per gli uccelli;
- N.5 confezioni di sementi fioriture per uccelli;
- N.5 confezioni di sementi fioriture per uccelli;
- N. 2 tavole di legno (abete) spessore 18 mm, altezza: 1800 mm, larghezza: 300 mm (Mangiatoie);
- N. 4 listelli di legno per cornice pannello esplicativo;
- N. 2 pali a sezione quadrata 60x60x3000 mm (sostegno pannello esplicativo);
- N.1 tavola di legno (abete) 1000 x 400 x 18 mm;
- chiodi di varie misure per legno;
- viti di varie misure per legno;
- N. 1 martello;
- colla vinilica;
- flatting all’acqua;
- impregnante all’acqua;
- impregnante a solvente;
- N. 1 sacco di cemento 10 kg;
- acqua ragia.

Quello che devi sapere


Negozio: Taranto
Tempo di realizzazione: Tempo di realizzazione: 3/4 giorni.
Persone: Personale coinvolto: 2/3 volontari.
Utente:

© Bricocenter Italia S.R.L. CF e PI 05602640962