Vota il progetto

Plasticaqquà

pubblicato il 31-05-2016 da gaia_bricocenter in Taranto

Plasticaqquà è un progetto volontario creato e portato avanti grazie alla buona volontà di un gruppo di cittadini di Taranto. Nato nel 2013, il progetto di cittadinanza attiva a cui tutti i cittadini possono aderire, si occupa della raccolta di rifiuti plastici (e non) che si depositano sui tratti costieri della nostra città. Tali azioni concrete, prevedono giornate dedicate alla pulizia di aree di interesse turistico, lembi costieri mai frequentati, spiagge e zone marine anche adiacenti le aree industriali. Unitamente a questo, la nostra opera di sensibilizzazione mira alla diffusione del civismo ed ai vantaggi che esso può rappresentare per l'intera collettività, verte alla rimozione di qualsiasi ostacolo per il corretto conferimento dei rifiuti e loro riuso e smaltimento, punta all'introduzione di soluzioni alternative sostenibili già esistenti altrove. Per fare ciò, oltre a presentare all’ interno di alcune scuole superiori i danni prodotti dai rifiuti che potrebbero diventare risorse per la nascita di nuove attività economiche, ci serviamo della creatività, dell’arte, di mezzi che stimolino la partecipazione e dei principali mezzi di comunicazione.

Abbiamo deciso di prenderci cura di un lembo di spiaggia cittadino tra Lungomare Vittorio Emanuele III e viale Virgilio, Lido Taranto. Questa area di circa 800mq è costantemente abbandonata all’ incuria ed al degrado. Negli scorsi anni ci siamo occupati più volte del suo recupero estendendo la pulizia a tutta costa del lungomare sino all’ altezza della rotonda ritrovandola in condizione pietose dopo sole poche settimane dal nostro intervento. Questa volta, se il nostro progetto sarà vincente, vorremmo intervenire in maniere più incisiva e profonda affinché i risultati prodotti siano più duraturi nel tempo.

Lista degli oggetti utilizzati



• Secchi
• Rastrelli di varia dimensione e robustezza
• Forbici “da giardinaggio”
• Carriole
• Retini a manico lungo
• Setacci
• Taglierini per frazionare reti e cime aggrovigliate
• Zappa grandi e “a mano”
• Vanghe
• Piccone
• Guanti lunghi in gomma spessa antitaglio
• Calosce lunghe o Salopette da pesca
• Pinze per raccolta oggetti pericolosi
• Paletti in legno e tavole per cartelli info-didattici
• Martello mazzetta

Quello che devi sapere


Negozio: Taranto
Tempo di realizzazione: 12/24 ore
Persone: circa 30 volontari
Utente:

© Bricocenter Italia S.R.L. CF e PI 05602640962