Vota il progetto

La casa famiglia si tinge di verde

pubblicato il 30-05-2016 da gaia_bricocenter in Lucca

La Casa Famiglia "Mons. Agresti" accoglie maggiorenni portatrici di infezioni da HIV e diversi migranti, socialmente vulnerabili, ovvero persone che hanno scelto di venire nel nostro paese fuggendo da guerre e persecuzioni. Dal punto di vista formale sono identificabili come richiedenti asilo, rifugiati, titolari di protezione sussidiaria e umanitaria.
Il progetto prevede la sistemazione dell'area esterna, attualmente non utilizzata, in una zona di socializzazione e di incontro tra gli ospiti delle due realtà e stimolare il confronto con la comunità circostante. Inoltre l'area verde ospiterà eventi in collaborazione con associazioni, circoli culturali ed enti locali, per sensibilizzare il quartiere sulle problematiche della emarginazione legata alla malattia AIDS e sulla questione dei profughi, dei richiedenti asilo e rifugiati.
La promozione tra i cittadini del quartiere di una cultura dell'accoglienza e della diversità vissuta come valore aggiunto, nonché di una maggiore consapevolezza sulla realtà dell'immigrazione e delle sue cause è un passaggio obbligato in quanto una sensibilità diffusa verso tali fenomeni favorisce indirettamente l'integrazione effettiva di tali soggetti.

Lista degli oggetti utilizzati



tavoli pieghevoli in legno, sedie in plastica, gazebo, tagliaerba

Quello che devi sapere


Negozio: Lucca
Tempo di realizzazione: 15 giorni
Persone: 10
Utente:

© Bricocenter Italia S.R.L. CF e PI 05602640962